Consigli per un matrimonio perfetto d'inverno!

Consigli per un matrimonio perfetto d'inverno!

Tempo pazzo! Troppo freddo! “E se poi nevica?”

Pensi che sposarsi in inverno non sia una grande idea? Davvero?!! Onestamente anche io la pensavo come te, poi però ho parlato con Sara e mi ha raccontato come è andato il suo matrimonio d’inverno. I principali vantaggi: costi più bassi, scelta ampia per le location e fornitori vari e la possibilità di andare in viaggio di nozze al caldo quando in Italia c’è freddo. 

Con po’ di fortuna per quanto riguarda il tempo, necessaria per qualunque periodo dell’anno, il tuo matrimonio d’inverno sarà davvero strepitoso. 

Ora, metti da parte l’ansia e senti cosa ha da raccontarti Sara. Sei curiosa di sapere come ha organizzato il suo matrimonio? Adesso te lo racconto. Prima però ti chiedo di lasciare una recensione sulla pagina Facebook di Fioreria Carantoni. Per me è davvero importante!

---> SCRIVI LA TUA RECENSIONE <---

Recensione Facebook Fioreria Carantoni

Iniziamo con le domande...

- Ciao Sara, dove vi siete conosciuti tu e Dario?

Io e Dario ci siamo conosciuti tra i banchi di scuola: io frequentavo la terza superiore e lui era il ragazzo di quinta che aspettavo all'intervallo nel corridoio e se scattavano quattro chicchere la mia giornata prendeva una piega più che positiva... Nel corso degli anni ci siamo incontrati qualche volta in treno per andare in università fino a quando ci siamo ritrovati nel Settembre del 2010 e poi, non ci siamo più lasciati!

- Chi ci ha provato per primo?

Il 19 Novembre 2010 primo invito ufficiale: cena giapponese, poi un drink, molte chiacchiere e tante risate. Qualche uscita in semplicità, lunghe telefonate e tante attenzioni. Poi una sera mi dice che casualmente gli avanzavano due biglietti per il concerto di Dalla e De Gregori... Cotta a puntino!  Bhe dovevo ammetterlo: il ragazzo ci sapeva fare! Da subito ho capito che era speciale: non ho mai riso così tanto in tutta la mia vita come nella nostra prima serata insieme... Direi che è stato un fulminante lento innamoramento!

- Dopo quanti anni di fidanzamento avete deciso di sposarvi?

Mi ha chiesto di diventare sua moglie il 30 Dicembre 2013, dopo tre anni che stavamo insieme (di cui uno di convivenza)

- Quando vi siete sposati tu e Dario?

Ci siamo sposati il 7 Febbraio 2015 - sembra ieri ed è già trascorso un anno!

- Perché avete scelto di sposarvi in pieno inverno?

Fin da piccola il mio sogno era sposarmi in inverno: avrei tanto desiderato camminare nella neve mano nella mano con mio marito in una splendida giornata di sole... È così è stato! Lui ha semplicemente assecondato il mio desiderio, trasformando il mio sogno in realtà! Era un pò titubante ma quando poi gli ho fatto notare che per il viaggio di nozze dal pieno inverno saremmo andati al caldo... Si è convinto subito!

- Quali sono state le “ansie organizzative” di una sposta d’inverno?

Stranamente nessuna ansia, fatta eccezione per il timore che io potessi aver freddo e che potessero essere una giornata uggiosa e grigia. Eravamo preparati anche alla pioggia con tanto di ombrello bianco ma fortunatamente non utilizzato.

- Quali sono i pro e i contro di un matrimonio d’inverno?

Un matrimonio in inverno è sicuramente più economico rispetto ad uno in primavera o estate. Abbiamo riscontrato vantaggi per tutto: facilità nella disponibilità della data per la chiesa e ristorante; combinazioni floreali inusuali e originali ma allo stesso tempo  semplici e perfettamente in tema con la stagionalità; probabilmente se ci fossimo sposati in alta stagione la location non sarebbe mai stata quella prescelta per motivazioni legate al budget; siamo riusciti a limitare i costi per il servizio fotografico e video, ottenendo comunque un ottima qualità come dalle nostre aspettative. L' unico elemento che poteva destabilizzarci era legato alle condizioni climatiche: c'è da mettere in conto che le giornate sono più corte, potrebbe fare molto  molto freddo e la giornata potrebbe non essere soleggiata; pioggia o addirittura neve e/o ghiaccio che potrebbero creare disagi per gli sposi e soprattutto per gli invitati. Il meteo però rimane forse l'incognita fissa per tutti i matrimoni in qualsiasi stagione, bisogna incrociare le dita e sperare nel bel tempo! Se pioverà pazienza: poi quasi sicuramente si partirà per una dalle tante mete al caldo oltretutto in bassa stagione mentre la gente lavora!

Sei curiosa di leggere quali sono i dettagli i organizzativi che fanno la differenza? Te li racconto subito, prima però iscrivi alla newsletter per rimanere sempre aggiornata sulle ultime novità e assicurati subito il Welcome Voucher per il tuo primo acquisto! Fallo subito! 

---> VOGLIO SUBITO IL MIO WELCOME WOUCHER <---

- Tre dettagli organizzativi da non sottovalutare per un matrimonio d’inverno?

Secondo me per un bel matrimonio invernale bisogna tener conto di...

> Location: il ricevimento si svolgerà totalmente al chiuso ed è quindi fondamentale scegliere una location ampia, ariosa e che offra dinamismo o composta da più sale in modo da non confinare gli ospiti per tutto il tempo ad un tavolo;

> Ore di luce: le giornate in inverno sono più corte e se quindi inizialmente avevamo optato per una cerimonia pomeridiana abbiamo subito cambiato idea appena il fotografo ci ha fatto riflettere che avremmo potuto rischiare di uscire dalla chiesa giá con il buio, rinunciando così alle mille splendide foto scattate nella neve con il sole;

> Abbigliamento: è inverno e per quanto potrà essere una giornata serena farà freddo. Gli sposi nel budget dovranno calcolare extra per coprirsi un pò di più: cappotto per lo sposo e stola/pellicciotto per la sposa, regola che varrà anche per i famigliari ed i testimoni. 

- Ti aiutato Dario nell'organizzazione?

Ci siamo divisi i compiti: nel 2014 io ho pensato all' organizzazione del nostro matrimonio, lui ristrutturava casa e portava avanti Expo.  Le scelte importanti le abbiamo fatte però insieme mentre i dettagli li ho definiti io ma sempre con sua approvazione;  fortunatamente abbiamo gli stessi gusti e scegliere è stato facile. Ho deciso di curare tutto da me: partecipazioni, sito web, libretti messa, coro, bomboniere, allestimenti location, menù, segna tavoli, tableau mariage sono stati tutta opera mia e (quasi) un divertimento. L'ultimo mese è stato il più intenso ma con la calma tipica degli uomini siamo arrivati vivi al 7 Febbraio!

- Quale era il tema del tuo matrimonio?

l nostro matrimonio non aveva un tema preciso, siamo semplicemente partiti dai toni del marrone e del color tortora. Ci siamo accorti che i nostri nomi si potevano unire tra loro creando un logo. Tenendo in considerazione questi elementi abbiamo facilmente sviluppato tutto quello che serviva per il nostro grande giorno, rendendo così tutto uniforme, semplice ma molto elegante.

- Che fiori hai scelto per gli addobbi floreali?

Desideravo qualcosa che rievocasse in modo elegante la stagione scelta è che riprendesse i toni del marrone. Subito ho pensato al fiore di cotone impreziosito da rose color crema che riprendevano la tonalità del mio abito. La rosa tra i capelli sarebbe stata banale, volevo stupire con semplicità. Desideravo qualcosa di originale però economico perché, per quanto i fiori siano belli durano purtroppo poco, tutto ciò era per il nostro matrimonio ma pur sempre di un solo giorno si tratta. Non avrei mai pensato di ricevere così tanti complimenti per la scelta floreale

- Com'è stato camminare con l'abito da sposa in mezzo alla neve?

Il 7 Febbraio 2015 il mio sogno di bambina si è realizzato: camminare mano nella mano nella neve insieme a mio marito... con ai piedi i Dr. Martin! Nella neve si sa che i tacchi servono a ben poco ed i miei cari adorati anfibi sono stati fondamentali per le mille foto scattate in quella meraviglioso candido paesaggio! Alla fine Dario aveva i piedi un pò umidicci ed il mio vestito era troppo lungo per la mia reale altezza (o meglio bassezza)... Tutto però è stato come ho sempre desiderato.

Matrimonio inverno Sara e Dario in anfibi

- Ma poi, non avevi freddo?

Freddo? Non percepivo nulla... quel giorno avevo caldissimo, il mio cuore era riscaldato dall'emozione di quel giorno che attendevo da sempre... Un giorno che vale una vita, che porterò sempre nel mio cuore insieme all'amore di mio marito...

Scopri come possiamo aiutarti ad organizzare il tuo matrimonio! Vai subito alla sezione matrimoni del sito, guarda le foto e scopri come possiamo aiutarti. Il preventivo è sempre gratuito, chiamaci al numero 0532804547 oppure scrivici cliccando sul link qui sotto:

---> RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO <---

Dii la verità, non ti eri mai fermata a pensare a tutte queste cose. Sara ti ha raccontato la sua storia proprio per dirti che il matrimonio in inverno è molto meglio di quello che in genere si possa pensare. Poco stress con location, costi sicuramente più bassi e il grande vantaggio di viaggiare con “clima invertiti”: parti in felpa arrivi in maglietta, che vuoi di più???

Se l’articolo ti è piaciuto dimmelo, se hai qualche consiglio commenta subito il post.

Per tutto il resto sentiamoci quando vuoi, oppure ti aspetto in Fioreria Carantoni.

A presto.

Carmen 

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

Nome:
E-mail: (non sarà pubblicata)
Commento:
Digita il codice